Elementi teorici per la progettazione dei Social Network: parliamone

Posted on 5 dicembre, 2007

5


 

Crediamo nell’importanza di migliorare e diffondere il networking come prezioso strumento di gestione, produzione di conoscenze, contatti e nuove opportunità. Per questo speriamo di alimentare una costruttiva riflessione con questo documento, il wiki e quello che potrà emergere.

Gianandrea Giacoma e Davide “Folletto” Casali

 

Come ho scritto in uno scambio di mail con i due “esploratori” di cui sopra 🙂

la transdisciplinarietà è “la curiosità di vedere oltre il recinto”. Per nutrirla ci vuole studio e capacità/voglia di cambiare spesso il punto di vista.

 

E’ più facile approfondire ciò che si sa già e quindi non è facile che molti decidano di rimettersi in gioco. E questo vale per tutti gli ambiti disciplinari/professionali. Però è anche l’arma vincente in questo mondo così complesso… :-).

 

Se veramente si realizzasse tutto quel lavoro “collaborativo” di cui si parla, il problema non sussisterebbe perché significherebbe far funzionare quell’intelligenza collettiva che, spesso, ci si limita a teorizzare.

Posto ciò, comincio a dare il mio contributo, in primo luogo, segnalandovi questa interessante iniziativa, per poi proseguire con alcuni spunti di approfondimento che prenderanno in considerazione i potenziali apporti in merito della teoria del campo di Lewin (e poi, chissà… L’appetito vien mangiando 🙂 )

Ho deciso – per ora – di intervenire via blog, perché mi piacerebbe discutere un po’ sull’argomento e, magari, creare una rete di interesse che poi possa andare ad alimentare il wiki che, nella mia visione, è un punto di arrivo più che di partenza.

Che sia chiaro: è anche possibile che ciò che uscirà da questo blog non confluisca necessariamente nel documento ma che si strutturi come “corollario dialogico”. Ma anche questo è social network. O no? 🙂

 

P.S. categorizzerò i post sull’argomento con “social network” in maniera da renderli facilmente identificabili.

Annunci
Messo il tag: ,