La mia libreria su aNobii

Posted on 19 dicembre 2007

2


Era parecchio che avevo intenzione di farlo ma non sapevo da dove cominciare e temevo che mi avrebbe portato via troppo tempo… Nella mia vita ho cominciato più volte (abbandonando puntualmente l’impresa dopo un po’) a catalogare/recensire/riorganizzare il mio patrimonio librario che, per la cronaca, è attualmente organizzato per collocazione fisica.

Ci sono i libri accanto al mio letto (che leggo e rileggo, fondamentalmente in parallelo), che stazionano lì perché fanno parte degli interessi prevalenti in quel momento; c’è lo scaffale dei fondamentali – libri letti e studiati durante il periodo universitario che rappresentano le pietre miliari della mia formazione inter e transdisciplinare -, quello dei manuali (essenzialmente di psicologia, sociologia e teoria organizzativa), quello di clinica della formazione e così via…

Quindi, quando ho deciso finalmente di aprire un account su aNobii, ho creato etichette con lo stesso criterio e riportato sul blog alcuni di quelli con il tag “sul comodino”.

Perché questi e non altri? Forse perché i libri accanto a cui dormo, 🙂 sono quelli che rivelano più di tutti i miei umori, le mie riflessioni, le mie elugubrazioni del momento. Alcuni sono sempre lì, altri vanno e vengono…

Mi è piaciuto scoprire letture/interessi comuni a blogger che leggo e apprezzo (forse qualche correlazione tra i due fatti c’è…): è una cosa che me li fa sentire più “vicini”.

E poi, da un punto di vista “tecnico”, lo strumento aNobii mi è piaciuto molto: chiaro, essenziale, funzionale, efficace…

Peccato che wordpress.com non accetti il badge per il blog, per cui ne ho dovuto fare uno artigianale… 🙂

Messo il tag: ,
Posted in: aNobii, web 2.0