Brezze di destra

Posted on 18 aprile, 2008

4


Devo dire che sono fortemente incuriosita, in questi giorni, dalle notiziole che qui e lì si affacciano su (qualche) testata giornalistica online, relative ad una rivitalizzata visibilità di azioni squadriste varie ed eventuali.

Nessuna particolare meraviglia. L’Italia s’è desta e si è riscoperta di centro-destra (la rima è involontaria ma veritiera).

Ciò che mi ha meravigliato, piuttosto, è l’opposizione della Facoltà di Giurisprudenza di Bari all’intitolazione del nostro Ateneo ad Aldo Moro. Secondo il Preside della facoltà, questo sminuirebbe “la figura dell’uomo Aldo Moro” a favore del “processo di mitizzazione dello statista e del martire delle Br”.

Per i rappresentanti di Azione universitaria, collettivo studentesco di estrema destra, non è possibile intitolare l’ateneo ad un “uomo politico di parte”.

In questo modo, l’ateneo resta intitolato al Duce. Più super partes di lui…

Annunci