E’ il momento di ricominciare a sognare

Posted on 19 aprile, 2008

0


C’è un’atmosfera rarefatta nell’attesa del nuovo governo, nel nuovo volto di un’Italia rappresentata in Parlamento solo dal centro-destra. Più ci rifletto e più mi rendo conto che l’unica cosa che mi è chiara è che

è ora di ricominciare a sognare.

A parlare di un noi che non sia delimitato solo dalla condizione economica o dalla collocazione geografica.

Non si può vivere senza ideali.

Cerchiamo di non soddisfare la nostra sete di libertà bevendo alla coppa dell’odio e del risentimento. Dovremo per sempre condurre la nostra lotta al piano alto della dignità e della disciplina. Non dovremo permettere che la nostra protesta creativa degeneri in violenza fisica. Dovremo continuamente elevarci alle maestose vette di chi risponde alla forza fisica con la forza dell’anima.

Qui, l’audio del discorso con possibilità di lettura contemporanea del testo.

Ci sono dei classici che è meglio ripassare, ogni tanto, nella versione integrale e non solo per slogan. E se si scoprono per la prima volta, è anche meglio.

Annunci
Messo il tag: