Quando l’italian style scandalizza

Posted on 30 gennaio, 2009

4


Apprendo dal Corriere della Sera, che in Inghilterra lavoratori inglesi sono scesi in piazza contro gli operai italiani, british jobsmandati dalla Irem  a costruire un nuovo impianto ad alta tecnologia in una raffineria della Total nel Lincolnshire, Nord dell’Inghilterra.

Con aria risentita (strano… eppure noi in Europa brilliamo per lo spirito di accoglienza che ci contraddistingue), il giornalista scrive:

SCANDALIZZATI – «Noi chiediamo solo che Gordon Brown mantenga la sua promessa: British jobs for British workers», gridano le tute blu inglesi, gallesi e scozzesi che sono unite da scioperi di solidarietà in una mezza dozzina almeno di impianti. Nessuna solidarietà per i circa trecento italiani venuti con la Irem e che sono alloggiati su una nave. I fotoreporter li hanno scrutati con i loro teleobiettivi per catturare immagini degli “usurpatori”:  qualcuno di loro ha reagito mostrando il dito medio o con il gesto dell’ombrello. I tabloid hanno finto di scandalizzarsi di fronte alla maleducazione…

Giusto! Perché noi non ci scandalizziamo più da tempo per certi gesti… Anzi, rientrano nell’ordinaria dialettica politica e parlamentare.  gesti da onorevoleDel resto, come scordare il delicato gesto della Santanchè (onorevole, ricordo) nel 2005?

Certo che l’italian style questi inglesi non lo capiscono proprio!

Annunci
Messo il tag: