L’animo

Posted on 14 marzo, 2009

0


afroImmagine: larosadeisensi (tutti i diritti riservati)

L’animo percorre dunque due territori, talvolta tre: il mondo sotterraneo, il mondo interiore e quello esterno. I sentimenti e le idee di una donna sono tutti raccolti e trasportati attraverso quegli spazi – in ogni direzione -…

Senza il costruttore e il conservatore di questo ponte, la vita interiore della donna non può manifestarsi mirata al mondo esterno.

Potete anche non chiamarlo animo: chiamatelo come più vi aggrada. Ma ricordate che normalmente nella cultura femminile il maschile desta sospetto, per alcune donne è la paura di “aver bisogno del lato maschile”, per altre un doloroso recupero dopo esserne state in qualche modo schiacciate…

E’ ancora vivo nella memoria della Donna Selvaggia il ricordo di tempi in cui le donne dotate erano gettate da parte come rifiuti, in cui una donna non poteva avere un’idea, a meno che segretamente non la piantasse e non la fecondasse in un uomo il quale poi la portava nel mondo come fosse sua.

da Donne che corrono coi lupi, p.334

Annunci
Posted in: donne, libri