Quando arriva l’estate?

Posted on 8 luglio, 2009

0


Questa settimana è cominciata un po’ in salita (per usare un eufemismo) e stamattina il fatidico vaso è traboccato nel momento in cui mi sono accorta che anche Fastweb ce l’aveva con me e la connessione internet non dava segni di vita… Basta!!!!Ovviamente proprio il giorno in cui avevo deciso di completare il primo step del progetto più importante – credo – che io abbia mai elugubrato (anche per cominciare un po’ ad allentare i ritmi di lavoro su cui sto cominciando un po’ ad arrancare per ovvia stanchezza).

A ciò si sono aggiunti un altro paio di “inciampi” che richiedevano la mia presenza a 80 km di distanza (in quel di Ostuni, più precisamente) al che – dopo essermi concessa un po’ di doveroso sclero per tutto questo mondo che va al contrario – mi sono infilata il costume da bagno, ho intimato a mia figlia di fare altrettanto, ho recuperato al volo un paio di teli mare e ci siamo infilate in macchina con l’intenzione di liberarci il prima possibile delle incombenze per poi “svoltarla” a giornata-di-mare-o-similare.

E così è stato 🙂 . Dopo il dovere è arrivato il momento del piacere, sotto forma di fantastici e ripetuti bagni nella piscina che qui vedete, piscinapaolocostruita su una fantastica terrazza fra gli ulivi, nel resort del nostro amico Paolo, fantastico cuoco e padrone di casa. Del resto, non è nel momento del bisogno che si vedono gli amici? 😉

Ed ora, docciata e rilassata, con la Rete ritornata miracolosamente a mia disposizione, vi dedico anche il pezzo in cui sono inciampata in radio una volta su strada… Un caso? 🙂

Solo ad Aurora, mia figlia, invece dedico la canzone di Marco Carta che le piace tanto e (che avremo ascoltato almeno 5 o 6 volte tra andata e ritorno 😮 ) . Sei una fantastica compagna di avventure, tesoro mio!

Annunci
Posted in: a ruota libera