Docenti e manager: chi offre di più?

Posted on 26 maggio, 2010

2


C’è un gran parlare di “salvare la coesione sociale”, ricercare un “comune interesse” e chiacchiere varie ma i numeri sono numeri e le percentuali anche. Se ne è resa conto anche Tuttoscuola – notoriamente una testata estremamente parca nelle critiche alla ministra Gelmini e al governo che rappresenta –  che, stamattina, mi ha lasciato basita con un articolo di inusuale vigore nel denunciare il contributo sproporzionato che i docenti vengono chiamati (si fa per dire) a dare, se si considerà l’entità dello stipendio.

In prima pagina, a lettere cubitali, l’articolo appariva così

Vi aspettavate un link? E no! Tempo qualche ora, l’articolo è scomparso dal sito.  Non solo dalla prima pagina ma anche dall’indice. Qualche virus lo avrà CANCELLATO. Per fortuna ^_^ che io l’ho recuperato dalla cache del mio PC…

Certo che se questi “guizzi” – pur velocemente sedati – vengono anche a Tuttoscuola, l’atmosfera è preoccupante… Per fortuna che c’è sempre lì qualcuno a ricordarci i nostri doveri di lealtà verso chi ci comanda governa.

Comunque, se vi interessa approfondire la questione manager, qui c’è un articolo del Sole 24 Ore; mentre, per capire quanto continuerà a pagare la scuola pubblica fino all’ineludibile morte per dissanguamento, c’è questo interessantissimo articolo di ItaliaOggi (via FLC). Tanto, miliardo più, miliardo meno…

Annunci