Gli autistici pensano e sanno chiedere un bicchier d’acqua !

Posted on 9 aprile, 2014

0


Ecco qui qualcuno che la pensa come me e i GT sulle affermazioni di Hanau

Autismo-mica-noccioline

Image
Scrivo questo post in risposta ad un articolo uscito  con alcune dichiarazioni di Carlo Hanau, che mi hanno lasciato da una parte basito, dall’altra amareggiato.
Hanau in questo articolo http://www.superabile.it/web/it/CANALI_TEMATICI/Viaggi_e_Tempo_libero/Inchieste_e_Dossier/info493181066.html     afferma :
……Ma l’autistico non è uno che non sa parlare, come vuole far credere il libro. L’autistico è una persona che non sa pensare, non sa comunicare. Ci sono forme Asperger, o di autistici che parlano: ma non sano collegare il fonema all’oggetto. Sanno dire acqua, ma non sanno chiedere l’acqua quando hanno sete“.
Tralasciando il discorso sulla CF, mi stupisco di un’affermazione del genere completamente falsa e svilente per tutto il mondo dell’autismo, che Hanau dovrebbe rappresentare, alla faccia dell’advocacy…..

Anche prendere in considerazione il pensiero verbale nella forma più evoluta, questa affermazione è falsa perché gran parte degli autistici hanno un pensiero verbale sviluppato, alcuni nella parte bassa dello spettro forse avranno altre…

View original post 372 altre parole

Posted in: Senza Categoria