Fenomenologia della comunicazione umana. Il mio punto di vista

Posted on 29 giugno, 2014

0


Definiamo innanzitutto il termine fenomenologia, come

descrizione del modo in cui si presenta e manifesta una realtà.

Dunque il titolo di questo post si riferisce alla maniera di descrivere l’ambiente comunicativo in cui ognuno di noi è immerso. La consapevolezza della molteplicità dei segni da cui traiamo soggettivamente e collettivamente i cosiddetti “significati”, è fondamentale in particolare per tutte le “professioni della cura”.

Insegnanti, educatori, operatori socio-sanitari, specialisti di Comunicazione Aumentativa Alternativa “abilitano” – a vario titolo e in diverse maniere – l’individuo con Bisogni Comunicativi Complessi a

partecipare a quella narrazione collettiva che chiamiamo cultura.

Ho deciso dunque di condividere con voi il materiale visivo che ha supportato il mio primo incontro nel corso di “Introduzione alla CAA” appena terminato.

Perché fare CAA non significa giocare con le figurine.

occhio che scruta un orizzonte

Posted in: formazione