“Ripercepire il mondo e il nostro rapporto con esso”

Posted on 11 gennaio, 2015

1


nuovi modelli organizzativi per la scuola dell'autonomia - titolo della tesiL’utilizzo di una interpretazione multidisciplinare e multiprospettica si presenta come una scelta obbligata in un contesto epocale in cui la necessità di “ripercepire il mondo e il nostro rapporto con esso” di cui parla Peter Senge, non presenta alternative valide, che non siano quelle di parcellizzare la realtà, non ponendoci altre domande che quelle per cui abbiamo già le risposte.

Questo implica, quindi, che anche la nostra maniera di percepire il sistema scuola si apra a nuovi processi dialettici, a nuove fecondazioni disciplinari, senza però che questo comporti una ‘resa’ epistemologica, una ‘colonizzazione’ di culture altre, rese più forti dal momento di forte debolezza istituzionale che la scuola e le persone che la costituiscono si trovano a vivere.

Io, agli albori della scuola dell’autonomia

Messo il tag: