L’autonomia gettata alle ortiche

Posted on 14 maggio, 2015

0


Stamattina scrivevo su Facebook che tutto quanto sta succedendo attorno alla scuola e a questa presupposta attuazione dell’autonomia scolastica mi fa capire che sull’argomento (studiato, approfondito, analizzato ricorsivamente dalla tesi di laurea in poi), ho preso un grosso abbaglio. Alla fine, hanno avuto ragione i detrattori senza se e senza ma. Non me ne occuperò più. A cosa servirebbe? Tutti i più nefasti effetti di un sistema senza governance stanno giungendo a compimento. Quando ne scrissi, nelle conclusioni della mia tesi, mi sembrò quasi un’iperbole… Il tempo dello studio e della comprensione dei fenomeni e dei processi non è mai sprecato ma è ormai inutile investire altro tempo e fatica su questo. Sembra che non ci sia bisogno di studiare per pontificare sulla scuola… Anzi, se non ne sai nulla, sembra essere anche meglio.

E poiché c’è un limite anche al masochismo intellettuale, io mi fermo qui.