Historia non facit saltus

“Ripensamento” in chiave blended dell’architettura didattica dell’insegnamento di Letteratura Latina tenuto dalla prof.ssa Colafrancesco dell’Università di Bari (oggetto dell’esperienza di stage del master fiorentino), collocato sul più ampio sfondo dei principali processi di innovazione attualmente in atto nel panorama universitario.

Qui potete leggere l’articolo sull’esperienza di stage pubblicato su Form@re, da cui è tratta la mappa concettuale/operativa, che rappresenta l’orizzonte di senso del progetto, scaturita da un libero adattamento dello schema “Les deux pourquoi” di J. Dejean (2003, p.12) [doc].

orizzonte di senso progetto HNFS

Clicca sull’immagine per ingrandirla

Annunci
2 Responses “Historia non facit saltus” →
  1. Cara Maria Grazia, un commento per bocca di Albert Einstein: “Le parole e la lingua, così come si scrivono e si parlano, non sembrano avere alcun ruolo nei miei processi di pensiero” (1945).
    Buon lavoro e un abbraccio

    Mi piace

  2. Grazie! 🙂 E benvenuto sul mio blog!

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: